EcoCinema - Surplus, Terrorized into being consumer

surplus

Non possiamo lasciare che i terroristi raggiungano l'obbiettivo di spaventare la nostra nazione a tal punto che le persone non comprino e non conducano affari - G W Bush

Surplus di Erik Gandini Svezia 2003
Tra le forme di opposizione al mondo consumistico del G8, delle grandi nazioni ricche, delle corporazioni e delle lobby esistono molte sfaccettature e molte correnti. Ci sono movimenti organizzati che spaziano dalla semplice protesta in piazza alla guerriglia dura e cruda (comunque connotati da ideologie di base).Ci sono poi stati e nazioni come Cuba in cui la vita è pura e mera sussistenza (senza “surplus” appunto). Ci sono individui che si alienano dal denaro e dalla monotonia della rincorsa al successo. Il "nemico" comune, è la corsa sfrenata e insensata all'iperconsumo e allo spreco, di cui il mondo occidentale (ed in particolare gli USA) è campione.

Dura poco meno di un’ora questo megaclippone docu-videomusicale, vincitore di molteplici premi presso festival internazionali, eppure riesce a concentrare (visivamente) una interessante ritratto delle sfaccettature del mondo occidentale in cui viviamo, dominato da questa sempre più massiccia tendenza al consumo sfrenato e illogico. Uscito in DVD, si puo’ comunque ritrovare sui canali di condivisione più frequentati!

Buona EcoVisione

[Pentolaccia]

» Gli altri film della rubrica EcoCinema
» Sito web ufficiale della casa di produzione atmo

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: