Censura alla corrida in TV

In Francia uno spot sulla corrida e' stato censurato perché ritenuto "troppo cruento" dal Bureau de Vérification de la Publicité. Peccato che lo spot denunciasse proprio le crudeltà della corrida.

Il Bureau ha espresso la sua preoccupazione nei confronti della sensibilità del pubblico, in particolare bambini e ragazzi e con questa ragione ha vietato la trasmissione dello spot. Varie associazioni animaliste hanno intenzione di chiedere al Presidente e al Ministro della Cultura e delle Comunicazioni di vietare la visione delle corride trasmesse in TV ai minori di 15 anni, visto che si tratta di "uno spettacolo inadatto alla loro sensibilità".

In Spagna la Tve ha tolto le corride dai suoi programmi (pare che non ci siano ragioni di sentimentalismo animalista, ma che i diritti siano cari) e, comunque, anche prima non le trasmetteva negli orari di fruizione dei bambini.

Via | Tvblog

» Mobilisons-nous contre la corrida !
» Spagna e Francia contro la corrida su La Zampa

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: