Pesci rossi illegali

Contro la vendita di pesci rossi. foto teachastridL'AIDA&A (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente) ha sguinzagliato 300 volontari a caccia di pesci rossi nelle sagre e nei luna park della Lombardia.
Una legge regionale vieta la vendita o la vincita di pesci rossi (Carassius auratus) in questo tipo di manifestazioni, ma pare sia piuttosto disattesa. Stando ai dati di vendita dei pesci di allevamento, L'AIDA&A sostiene che di pesci rossi ne vengano "vinti" 250.000 all'anno. Pesci che poi, sempre secondo l'AIDA&A, morirebbero in pochi giorni, dopo essere stati maltrattati.

Lorenzo Croce, presidente nazionale di AIDA&A, ci va pesante: "Sarà una vera guerra senza esclusione di colpi. Denunceremo penalmente ogni sindaco ed ogni comandante della polizia locale che permetterà l'istallazione sul proprio territorio di stand che commerciano o regalano pesci rossi ed altri animali".

Via | AGI

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: