Bici sui treni, Pecoraro risponde ai blogger

trasporto di biciclette sui treniIn Puglia, grazie ad un accordo speciale tra Regione e Ferrovie, le bici viaggiano gratis sui treni dallo scorso primo agosto. Le compagnie ferroviarie pugliesi si impegnano, in fase di acquisto di nuovi treni o di ristrutturazione di quelli vecchi, a riservare appositi spazi liberi o attrezzati al trasporto delle bici al seguito. Altrove si paga un biglietto extra per poter caricare la bici sui treni che lo permettono.

Un nostro lettore (Gianca77) ci segnala che un blogger di Catania ha chiesto ai suoi lettori di inviare una mail al ministro Pecoraro Scanio per chiedere di poter portare la bici gratuitamente su treni e traghetti. L'iniziativa e' partita due settimane fa dal blog di Alessio, ripreso dalla Critical Mass di Catania. Il ministro ha risposto dal suo blog impegnandosi (un po' vagamente, a dire il vero) a promuovere l'uso di mezzi di trasporto non inquinanti come le bici. Pecoraro scrive nel suo blog: "farò di tutto per arrivare ad accordi con le compagnie di trasporto (traghetto, treno, autobus...) perché pratichino un listino particolarmente favorevole a chi viaggia con la bicicletta al seguito."

Mentre aspettate che il nostro ministro per l'ambiente si attivi, potete provare il biglietto scontato treno + bici offerto dalle ferrovie svizzere, in vigore fino al 30 novembre.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: