Yamba: cappuccino oceanico

Cappuccino marino sulla costa di Yamba, Australia
"Schiumaaaa! Soffice, morbida, bianca, lieve lieve...
Sembra panna, sembra neve...
La schiuma è una cosa buona, come la mamma,
che ti accarezza la testa quando sei triste e stanco,
una mamma enorme, una mamma in bianco!
"
Così canticchiava Gaber: chissà che avrebbe detto alla vista della costa di Yamba.

Il Daily Mail segnala infatti uno strano fenomeno verificatosi nei giorni scorsi a Yamba, una località costiera a nord di Sidney, in Australia. Uno scherzo della natura ha fatto sì che l'Oceano si gonfiasse come una morbida schiuma di latte, a mo' di cappuccino gigante.
A quanto pare, una cosa del genere era già successa trent'anni fa.
Immaginatevi la festa: fosse capitato qui, sarei ancora in spiaggia a rotolarmi...

Il quotidiano britannico spiega così il fenomeno:

"La schiuma è arrivata fino a 45 km dalla costa [...]. Gli scienziati spiegano che la schiuma si forma da impurità nell'oceano, come sali, prodotti chimici, piante morte, pesce in decomposizione e secrezioni algali. Il tutto viene agitato da forti correnti che provocano la formazione di bolle nell'acqua [le cui pareti sono resistenti grazie alla presenza delle impurità n.d.r.], che si appiccicano l'una con l'altra mentre vengono spinte al di sotto della superficie dalle correnti in direzione della costa.
Mentre un'onda comincia a formarsi sulla superficie, il movimento dell'acqua fa turbinare verso l'alto le bolle, che, ammassate tutte insieme, diventano schiuma. La schiuma poi scivola verso la costa, dove finisce per essere gettata in aria dalle onde che si infrangono."

Una visitina al sito del Daily Mail, per vedere le stupefacenti foto, è fortemente consigliata. Potete dare anche uno sguardo a Google News Australia per vedere che dicono i giornali locali sul cappuccino di mare.
Un solo commento: che invidia! Chissà però come se la caveranno i pesci lì sotto: non bene temo...

Via | Daily Mail

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: