SolarWorld n.1: un'auto da corsa a energia solare

Auto da corsa solare
Cari Ecosportivi, oggi parliamo di una macchina da corsa sicuramente ambientalista. Vediamo questa volta che (giuste) obiezioni avrete da sollevare. Un paio di giorni fa in occasione della European Photovoltaic Solar Energy Conference a Milano è stata presentata la SolarWorld n.1, una macchina a energia solare che il prossimo 21 ottobre prenderà parte al campionato mondiale non ufficiale di auto mosse dal sole, ovvero la World Solar Challenge.

La macchina: 5 metri di lunghezza per 1,8 di larghezza, 200 chili di peso, tre ruote, 6 metri quadrati di celle fotovoltaiche sulla parte posteriore che permettono una velocità di punta di 120 km/h e una velocità di crociera di 85 km/h. Il tutto accompagnato da un un design ispirato a forme viventi (un delfino - dicono i progettisti, o una banana - dicono le agenzie italiane). La macchina è stata elaborata da una delle più grandi imprese che si occupano di solare al mondo (la SolarWorld AG) con l'obiettivo dichiarato di vincere il campionato del mondo solare.

La gara: giunta alla sua 20^edizione, si svolgerà dal 21 al 28 ottobre in Australia, da Darwin ad Adelaide, per oltre 3mila chilometri di puro deserto australiano, dove vi assicuro il sole non mancherà mai e non ci saranno problemi di interruzioni di gara per pioggia, per rifornimento carburanti ai box, o per ombra (da Alice Springs ad Adelaide non c'è proprio un albero in giro).

La prima obiezione a questo post la faccio già direttamente io. Purtroppo questo tipo di gara non è supportata da nessuna federazione internazionale sportiva e rimane quasi solo un evento dimostrativo. Ma non perdiamo le speranze, come sapete sono fiduciosa...

via | Ansa.it

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: