Mattoncini LEGO di ghiaccio

mattoncini LEGO di ghiaccio

Ieri un nostro lettore (Proust) faceva notare come i mattoncini lego siano fatti di plastica. Ai fondamentalisti dell'ambiente non piace giocare con la plastica. Lego ha una parziale soluzione in un materiale riciclabile, rinnovabile e molto naturale: i mattoncini di ghiaccio.

Usando l'apposito stampino (ahimè, ancora di plastica) si possono congelare dei mattoncini da usare sia come cubetti di ghiaccio, sia per giocare. Posto che i mattoncini si incastrino bene, le casette dovrebbero risultare abbastanza resistenti e i pezzi mancanti potrebbero essere "incollati" facilmente usando acqua ghiacciata. Ovvio che occorre giocare all'aperto e che si può fare solo nella stagione fredda. Non sarebbe igienico usare le celle frigorifere come sala giochi.

Il vero fondamentalista gioca al lego ghiacciato solo d'inverno, lasciando ghiacciare l'acqua all'aperto. Il vero fondamentalista colora i suoi mattoncini con coloranti naturali, magari usando sciroppi di frutta biologica spremuta a mano (come quando si fanno i ghiaccioli).

Ok, oggi forse mi sono lasciata prendere un pochino la mano... Per fortuna su ecoblog abbiamo una categoria apposita (pausa caffè) in cui "rinchiudere" questi post deliranti.

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: