Woody Harrelson ci da consigli per vivere verde

Woody Harrelson mangia crudo No, non è perchè in Proposta Indecente, dove alla fine si ritrova tradito dalla moglie e senza un soldo, salva un ippopotamo allo zoo per un milione di dollari che includo Woody Harrelson nella carrellata degli EcoVips, ma per ragioni un po' più concrete.
Il bel Woody (o perlomeno bello secondo me) è piuttosto convinto e attivo nel ridurre il più possibile la sua impronta ecologia in questo mondo, e attraverso il suo sito VoiceYourself.com vuole dare anche a noi qualche consiglio. Un sito piuttosto ricco di foto, filmati, opinioni e links utili per trovare (ahimè negli USA) tutto quello che può servire a modificare le proprie insostenibili abitudini.

Facciamo un esempio. In homepage, oltre al quesito scientifico del momento (ora ci trovate "Gli oceani forniscono alla terra la maggior parte di quale elemento? ossigeno/azoto/anidride carbonica), troviamo i 5 consigli spiccioli per ridurre la nostra impronta:
- riutilizza, ricicla, riduci il consumo di carta
- scegli cibo biologico
- riduci l'uso della macchina e le sue emissioni
- riduci il consumo domestico di acqua
- riutilizza le borse di plastica della spesa
Ovviamente poi a ogni consiglio spicciolo seguono molteplici approfondimenti e spiegazioni e passi da compiere per attuare le soluzioni più sostenibili che ci siano.

Qualche anno fa Woody e amici pedalarono lungo la costa pacifica degli Stati Uniti in quello che era chiamato il Simple Organic Living Tour, da cui il regista Ron Mann tirò fuori un documentario di successo chiamato "Go Further" (Andare avanti!). Un viaggio per incontrare il maggior numero di gente possibile per parlare loro di come si può condurre una vita semplice, ridurre il nostro impatto ambientale, ed essere felici.
Da quel film è derivato un libro, How To Go Further: A Guide to Simple Organic Living (Come andare avanti: una guida per una semplice vita biologica). Ovviamente il libro è esso stesso un esempio di sostenibilità e "organicità", è stampato al 100% su carta riciclata, sono stati usati pigmenti a base di soia e le copertine sono rivestite di materiali naturali a base non chimica.

Che altro dire? Vive alle Hawaii in un quartiere dove non c'è energia elettrica, per quello ci pensano i pannelli solari. E' assolutalmente vegano, così come i suoi figli (!), in famiglia mangiano solo biologico prodotto in fattorie il più locali possibile e ogni tanto per rimettersi in forma fa lunghi digiuni a base di succhi di frutta e nient'altro. Ovviamente se proprio deve rinunciare alla sua amata bicicletta, usa solo auto a biocarburanti. E tra le altre cose, sul set del suo ultimo film girato con Charlize Theron (Battle of Seattle), i due hanno preteso prodotti di igiene e cosmetici naturali e biodegradabili.
Succhi di frutta a parte (mi verrebbe la gastrite in un attimo), devo dire che mi ha convinto, ma io sono un po' di parte...

>> Gli altri post della rubrica EcoVip

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: