Si apre il passaggio a Nord-Ovest tra i ghiacci

passaggio a Nord Ovest tra Canada e Polo Nord

Il Passaggio a Nord Ovest e' una via (teoricamente) navigabile tra Europa e Asia, generalmente inagibile per via dei ghiacci canadesi. Il riscaldamento globale sta sciogliendo i ghiacci artici a ritmo impressionante e ora i satelliti avvertono che la via e' aperta.

La via e' sotto osservazione dal 1978 ed in quasi 30 anni non era mai stato possibile per una nave percorrerla interamente. Ora che ci sono concrete prospettive di sfruttamento commerciale, iniziano anche le tensioni internazionali: il Canada reclama la sovranità territoriale, mentre USA ed Unione Europea vorrebbero che la via ricadesse in acque internazionali e fosse liberamente aperta al transito. Passare dal Nord Ovest, nonostante le difficoltà del clima e dei ghiacci, farebbe risparmiare qualche migliaio di chilometri.

Il Passaggio a Nord Ovest era stato ricercato dai più famosi comandanti ed esploratori degli ultimi 500 anni. Caboto, Drake, Cook e altri fallirono.
Alla fine il primo a riuscirci fu il norvegese Amudsen, su di un peschereccio per le aringhe debitamente attrezzato.

L'immagine e' stata scattata da MODIS (Moderate Resolution Imaging Spectroradiometer) a bordo del satellite AQUA il 29 agosto scorso

Via | NASA

» Northwest Passage opens up on the Danish National Space Center

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: