Domani comincia l'autunno

Domani comincia l'autunno Eccoci, l'estate è finita e domani comincia l'autunno. Si si ho controllato, guardate qui, per lo schiacciamento dell'orbita terrestre (più vicina a una ellisse che a una cerchio, come tutti ben sappiamo), le stagioni non sono tutte uguali e l'autunno comincia il 23 settembre, con l'equinozio di autunno (appunto), e non il 21. Durerà per 89 giorni e 18 ore, prima di tuffarci in 89 giorni e 1 ora di inverno (l'estate è la stagione più lunga con 94 giorni e 14 ore, la primavera 92 giorni e 21 ore).
Stiamo comunque parlando di stagioni astronomiche, che non coincidono però con quelle meteorologiche.
Le stazioni meteorologiche sono un pochino anticipate rispetto alle date di quelle astronomiche. In teoria quindi siamo in autunno già da qualche giorno, dal 1 settembre fino al 30 di novembre. Infatti al rientro a scuola (quando andavo a scuola) a metà settembre già si tiravano fuori maglie a maniche lunghe, scarpe chiuse e maglioncini di cotone.
E a dire il vero mi sta succedendo anche quest'anno. "Non ci sono più le mezze stagioni", è una delle tante frasi fatte che si dicono spesso, per indicare come i tempi stiano cambiando. A me sinceramente visto il tempo altalenante delle ultime settimane viene da dire invece "che sono tornate le mezze stagioni", che ho già usato maglioncini e scarpe chiuse, e lo dico anche per indicare che i tempi cambiano, o meglio che il tempo (=clima) sta cambiando.

Pare che comunque la coda di estate stia davvero per terminare, da mercoledì lentamente e partendo dal sud questo bel calduccio sparirà per lasciare spazio e tempo al vero clima autunnale. Sono previste le prime nevicate in montagna, freddo e pioggia altrove. Quindi godetevi l'ultimo weekend estivo e cominciate a tirare fuori l'impermeabile.

Ma non siamo tristi, giusto? E' vero che l'autunno vuol dire fine delle vacanze e rientro a scuola o al lavoro, ma vuol dire tante altre cose. Madre Natura sa di certo come stupirci. I colori per esempio, le foglie che diventano gialle e rosse e poi cadono. La maturazione dell'uva e la vendemmia (anche se quest'anno visto il caldo di inizio estate è stato tutto anticipato). La migrazione delle rondini, anch'essa già cominciata. O ancora le domeniche nei boschi a raccogliere castagne, le sagre di paese, l'ora legale, animali e uomini che vanno in letargo e lentamente (speriamo) si preparano all'inverno.

Ovviamente stiamo parlando del nostro emisfero boreale, in Australia è tutto il contrario, loro invece si preparano a godere della primavera, barbecue all'aperto e gare di surf. Quasi quasi...

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: