Seguici su

Orti e giardini

La Città per il Verde

” title=”Premio la Città per il Verde Foto di ////// H E N D I M I O N ]” hspace=”6″ /> Da qualche giorno si è conclusa alla Fiera di Padova l’ottava edizione del premio “la Città per il Verde“.
Il concorso premia le amministrazioni che si sono mostrate maggiormente impegnate sia in opere di riqualificazione del verde urbano sia per attività di comunicazione.

Quattro le categorie: Comuni fino a 5.000 abitanti, da 5.000 a 100.000 abitanti, oltre i 100.000 abitanti ed infine la quarta categoria che contempla tutte le Provincie italiane. La maggior parte delle città premiate sono al Nord Italia, ma non mancano alcune amministrazioni del Sud, come Catania o Brindisi.

Brindisi e’ stata premiata per lo sforzo della conservazione della biodiversità mantenendo, ad esempio, le dune e le zone umide retroduna e per l’impegno nella comunicazione tramite l’iniziativa “Conosciamo le aree protette”.

Interessante anche il progetto di Udine (premiata in 4° categoria) che ha portato alla creazione di 20 km di piste ciclabili attraverso le quali si uniscono i centri abitati e che tocca punti di interesse paesaggistico oltre che storico-culturale.
Il Giardino degli Osservanti, nel Comune di Lucca, e’ stato premiato nella categoria verde pensile per un tetto verde che copre interamente un nuovo parcheggio.

Altre amministrazioni hanno sviluppato opere interessanti, come per esempio San Gimignano (SI) per la creazione di un pomario ricco di specie locali, o Bolzano per la fitodepurazione.

Vi consiglio di dare un’occhiata ai progetti vincitori, brevemente esposti insieme alle motivazioni che hanno convinto la giuria ad assegnare i premi.

Ultime novità

Animali11 anni ago

Galline ovaiole ancora in gabbia: l’Europa ci mette in mora

All'Italia con altri 19 paesi membri arriverà una bella letterina di messa in mora, ossia una consistente multa per non...

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban, qui giace il protocollo di Kyoto

COP17, una lapide per il protocollo di Kyoto?

EcoComunicazione11 anni ago

Ecogeo l’app della Regione Piemonte geolocalizza servizi per l’ambiente

Una nuova app della Regione Piemonte per iPhone permette di conoscere la localizzazione di ecocentri, punti per l'acqua pubblica, colonnine...

Clima11 anni ago

EEA, la hit delle 191 industrie che inquinano di più l’aria in Europa

L'Agenzia europea per l'Ambiente ha stilato la classifica delle 191 industrie pesanti che inquinano l'aria: tra le italiane al 18esimo...

Animali11 anni ago

Bravo Napolitano che nomina Jane Goodall Grande Ufficiale della Repubblica Italiana

la signora delle scimmie jane goodall è stata nominata grande ufficiale della repubblica italiana dal presidente giorgio napolitano

Associazioni11 anni ago

Durban, Greenpeace spedisce una cartolina a Clini dal caos climatico

Una cartolina a Clini dal caos climatico

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Politica11 anni ago

Sballati e compost-i: a Napoli testano la diminuzione degli imballaggi

riducono gli imballaggi a napoli diffondendo la lista di negozianti che vendono prodotti leggeri

Clima11 anni ago

Conferenza sul clima di Durban: si discute di Kyoto o di economia?

protocollo di kyoto e cambiamenti climatici a Durban, ma si discute anche di economia delle emissioni

Inquinamento11 anni ago

Regione Puglia: i rifiuti saranno bruciati da nuovi inceneritori

sei nuovi impianti per l'incenerimento in Puglia, la regione sembra abbandonare ogni progetto di raccolta differenziata e riciclo

Foto & video11 anni ago

Natale, luminarie a LED sugli Champs-Elysées alimentate dal fotovoltaico

Miracolo del risparmio energetico e estetico sugli Champs-Elysées a Parigi per le luminarie natalizie

Politica11 anni ago

A Bari le Cartoniadi e a Capannori la Tia personalizzata: guadagnare soldi dai rifiuti

i comuni si attrezzano per guadagnare soldi dai rifiuti, coinvolgendo i cittadini in un araccolta differenziata molto intensa