Danilo Coppola e i furbetti che devastano l'Italia

Per chi ieri si fosse perso Report, consiglio vivamente di recuperare, intanto leggendo il testo integrale della puntata (nelle prossime settimane credo metteranno online anche il video).

Al di là dei labirintici giochi di scatole cinesi messi sotto la lente dagli autori, le malefatte dei "furbetti del quartierino" sono in primo luogo finanziarie, certo, ma sono le ricadute ambientali quello che rimane nel tempo. Prendete un uomo come Danilo Coppola, ad esempio. Quali che siano gli esiti dei processi a Danilo Coppola, ciò che resterà del suo operato saranno le interminabili cementificazioni che, badate bene, non sono nemmeno il motivo per cui è finito sotto processo.

D'altronde in questo abisso infinito che coinvolge i cardini della finanza italiana e parte del mondo politico, le cementificazioni e i quartieri dormitorio costruiti senza il minimo di razionalità ambientale sono l'ultimo dei problemi. E in un certo senso è anche normale che sia così.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: