Parcheggiare una Jeep da incivili

parcheggiare una Jeep e guerrilla marketingUna Jeep è tecnicamente parcheggiabile anche in posti che sarebbero preclusi ad altre vetture.

Un autista di jeep (suv, o bisonti da strada a vostra scelta) che approfitti di questa possibilità viola il codice della strada e calpesta i diritti miei (...e mi girano) e vostri (e spero girino anche a voi) di usare gli spazi pubblici per la funzione a cui sono destinati.

E' un incivile, prepotente, usurpatore, maleducato, irrispettoso egoista.

Chi parcheggia sulle strisce, sui marciapiedi, sulle aiuole, in doppia fila e dove c'è un divieto di sosta rende difficile gli spostamenti degli altri. Le macchine in doppia fila rallentano i mezzi pubblici. Quelle sui marciapiedi affumicano i pedoni e impediscono il passaggio alle carrozzelle. Quelle sulle aiuole rovinano il verde pubblico.

La mobilità urbana sarebbe molto più piacevole, sostenibile ed ecologica senza tutti questi incivili.

La foto del parcheggio per Jeep è una provocazione di guerrilla marketing vista su Marketing Alternativo. La fine della pazienza con i maleducati è mia e di molti, molti, molti altri.

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: