Repubblica intervista Rubbia

ArchimedeIl nobel Carlo Rubbia ex direttore dell'enea se ne andrà in Spagna a fare ciò che non ha potuto fare qui in Italia: il solare termodinamico. Tutto perché è mancata una legge che dichiarasse il solare termodinamico "verde". In Spagna invece è così, e l'esperienza del progetto Archimede verrà sfruttato da loro. Repubblica dedica un'intervista dove si parla, tra l'altro anche di nucleare: "A lungo termine esistono solo due sorgenti di energia che ci permetteranno di abbassare la temperatura del pianeta: il solare nuovo e il nuovo nucleare. Un nucleare capace di eliminare il problema dei rifiuti e di spezzare il rapporto tra energia nucleare e usi militari. Penso alla fissione fatta non sull'uranio, ma sul torio".

Si parla di ambiente, di energia pulita, di ricerca, di perdita di cervelli. Ma nel concreto si va nella direzione opposta.

  • shares
  • Mail