Milano: Guerrilla Gardening all'azione

Guerrilla-gardening a Milano. Foto di searchingfortao Il gerrillagardening è letteralmente una rivoluzione in cui gruppi o singoli volontari, stanchi del grigiume cittadino, si dedicano ad opere di giardinaggio.

Nato negli States si è ormai diffuso ovunque e sviluppa una sorta di "giardinaggio politico" come viene definito da taluni attivisti che agiscono spesso in segreto e di notte, studiando le caratteristiche ambientali della zona e piantando le specie più adatte. La scelta ricade non solo su piante colorate, ma anche ortaggi (non credo che si formi la fila per raccoglierne i frutti!).

Recentemente si è svolto a Milano l'ultimo italico atto di questi paladini del verde che hanno riqualificato una aiuola al Naviglio della Martesana, mentre sabato 10 novembre è stata la volta di una aiuola in pieno centro a Bresso.

La partecipazione del pubblico è notevole e basta veramente poco per appoggiare queste iniziative, come nel caso di "Vivi il Tuo Quartiere" in cui degli alunni di Rovagnasco di Segrate assieme agli insegnanti ed ai Critical Garden, hanno eseguito piccoli lavori in città.

Se la cosa vi sta appassionando potete sempre comprare il Manualfesto, il manuale del perfetto guerrilla-gardener, grazie al quale saprete come muovervi ed organizzarvi, quando è il caso di chiedere permesso o quando si può bypassare.

» "Bombe di semi" per far fiorire il cemento su Vivimilano
» Repubblica

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: