La tramvia di Firenze è fatta coi piedi

alberi e tramvia a firenze

Dopo settimane di polemica per la questione degli alberi tagliati a Firenze in Viale Morgagni, futura sede della linea 3 della tramvia, ecco che, come promesso e previsto dal fantomatico progetto, nuovi e giovani alberi sono stati piantati.

Uno dice: finalmente! Poi però guarda meglio ed è proprio in quel momento che - come si dice da queste parti - "gli cascano le palle".

Dopo che le ha raccolte può contemplare con maggior attenzione le seguenti cose:

i nuovi alberi piantati per far posto alla tramvia

1) Per far spazio alla tramvia e alle corsie per le macchine (quelle non si toccano), il marciapiede è stato ridotto di larghezza;

2) Gli alberi piantati rasente al marciapiede sono stati anch'essi avvicinati di un buon metro e mezzo alle pareti dei palazzi che fiancheggiano.

Già adesso, che i tigli sono piccoletti, i rami vanno a sbattere contro le pareti e le finestre del palazzo.... non ci vuole un genio per capire cosa succederà tra qualche anno quando ingrosseranno. A meno che il progetto non consista nel farli seccare prima.

Come se non bastasse, leggendo il blog di Firenze in bici , si scopre che lo spazio creato alla tramvia sarà tolto anche ai ciclisti (piste ciclabili cancellate e/o non previste in integrazione al progetto tramviario). Una vera vergogna, se si pensa che l'Amministrazione fiorentina dice sempre di voler favorire la mobilità sostenibile.

» La tramvia di Firenze su ecoblog

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: