Impatto ambientale della conferenza sul clima a Bali

impatto ambientale della conferenza delle nazioni unite sul clima a Bali. Foto Repubblica

L'impatto della conferenza sul clima in corso a Bali dovrebbe esemplificare la serietà con cui le nazioni partecipanti lavorano per il nostro futuro.
All'interno dei locali in cui si svolge la United Nations Framework Convention on Climate Change, si e' cercato di ridurre il condizionamento dell'aria, invitando i delegati ad indossare abiti informali e a lasciare a casa le cravatte. Bene, speriamo che l'esempio si diffonda in tutti quegli uffici dove si crede che l'immagine del vestito elegante conti più dell'azione di consumare energia per mantenere le apparenze.

Il calcolo delle emissioni di CO2 direttamente collegabili alla conferenza ammonta a 47mila tonnellate e, per abbatterle, tra le altre misure sono state messe a disposizione dei delegati 200 biciclette. Si stimano 10mila persone tra delegati, attivisti e giornalisti e ci sono rappresentati 190 Paesi, quindi, grossomodo, ogni delegazione ha a disposizione una bicicletta. Direi che i mezzi a disposizione sono molto limitati.

  • shares
  • Mail