Natale disastro ambientale?

Miliardi di luci e lucine, abeti segati, tonnellate di carta per i pacchetti, montagne di regali, di cui una buona parte inutili... un periodo dell'anno difficile per gli ambientalisti, il Natale, quando tutti gioiscono per la festa dello spreco e del consumismo. Col rischio poi di essere guardati dai nostri cari come "insensibili guastafeste", se si fa notare l'impatto ambientale delle lucine colorate accese giorno e notte...

Ma voi, come lo vivete il Natale? Usate i commenti per risposte non contemplate nell'EcoDilemma.

Lo scorso EcoDilemma, sulla mobilità dei lettori di ecoblog, ci ha rivelato dei dati in fondo confortanti. Da una parte, è vero che il 34% dei lettori si muove con auto a benzina o puzzolio. D'altra parte però il 38% dei lettori si muove con mezzi a impatto zero o quasi (a piedi, in bici, o coi mezzi pubblici). Se a questa categoria aggiungiamo anche quelli che si spostano con scooter o auto a metano si arriva al 52%. GPL e metano da soli, poi, sono abitualmente usati dal 12% dei lettori.

» Gli altri post della rubrica EcoDilemma

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: