Villaggi fitness che pensano agli alberi

ginnastica ecologica o pubblicità ingannevole?

All'albero ci pensiamo noi. I villaggi fitness Virgin Active fanno molto per il benessere fisico, anche del nostro pianeta. Non solo a Natale. Questo si legge a lettere cubitali sulla pubblicità di una catena di centri benessere con piscine, palestre e docce solari che esibisce il logo di Lifegate Impatto Zero.

Sotto, un pochino in piccolo, si specifica che le emissioni di anidride carbonica relative al consumo annuale di materiale cartaceo marketing sono state compensate con la creazione di nuove foreste in Costa Rica. Insomma, hanno piantato degli alberi per compensare i biglietti da visita e i volantini pubblicitari. Apprezzo l'impegno, ma sbandierare alberi e ambiente pensando di convincere clienti a scegliere una palestra che pianta alberi al posto dei biglietti da visita... ecco... non mi sembra il massimo.

Fortunatamente sul sito dei villaggi fitness in questione si dice qualcosa di meglio, eccovi alcuni esempi: "Alcuni dei nostri club sono provvisti di turbine co-generatori, alimentate a gas metano, che producono energia elettrica ed energia termica. Questo ci consente un risparmio energetico e una riduzione delle immissioni di CO2 nell’atmosfera; riduciamo la dispersione di calore, utilizzando porte scorrevoli automatiche; nelle docce utilizziamo rubinetti a pulsante con temporizzatore e ai lavandini applichiamo rubinetti a fotocellula, in modo da erogare la quantità d’acqua veramente necessaria; adottiamo sistemi di recupero di calore dal gruppo frigo per riscaldare l’acqua sanitaria; recuperiamo l’acqua piovana per annaffiare le aree esterne. Non dicono quanti dei loro club sono dotati delle meraviglie sopra descritte o a quanto ammonti il risparmio.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: