Inquinare fa schifo: la pubblicità contro il degrado ambientale urbano

inquinare fa schifo

L'eco-guerrilla-advertising sta diventando un fenomeno decisamente pop. Tra le varie iniziative (più o meno riuscite) non potevamo non proporvi quella ad opera della Green Family Youth Association of Environment Protection, che (come avrete dedotto dalle immagini) non ha certo bisogno di tante spiegazioni.

Il concept e la realizzazione sono veramente geniali ed efficaci. L'obiettivo è far provare ribrezzo alle persone per certe azioni quotidiane che inconsapevolmente danneggiano l'ambiente in cui vivono, inquinandolo, sporcandolo e quindi compromettendolo.

Come si fa? Intorno ai bocchettoni degli scarichi più puzzolenti e inquinanti della città si montano dei cartelloni pubblicitari raffiguranti un bel paio di natiche intente a....beh insomma, occupate a fare quello per cui sono state fatte.

Lo slogan (assente) si potrebbe sintetizzare così:

"questo posto in cui vivete è una vera m....a e la colpa è anche vostra"

La problematica del degrado e dell'inquinamento urbano è decisamente scottante e attuale in molte delle metropoli dei paesi in via di sviluppo.
Un esempio "estremo" di questo fenomeno lo troviamo nella tristemente famosa città cinese di Guiyu (di cui avremo modo di parlare in futuro più approfonditamente).

Qui ogni anno arrivano 100 milioni di tonnellate di e-waste (materiale tossico inquinante) perlopiù proveniente dal mondo occidentale ed ogni giorno vengono scaricate ingenti quantità di sostanze tossiche nei corsi d'acqua che lambiscono la città, rendendoli sempre più simili a degli acquitrini velenosi e tossici.

» Clicca sulle immagini per vederle ingrandite

» Per un maggior approfondimento sulla comunicazione della campagna visitate il post parallelo su designer blog

» Gli altri post della rubrica ecopubblicità

la pubblicità contro il degrado ambientale urbano

la pubblicità contro il degrado ambientale urbano
la pubblicità contro il degrado ambientale urbano
la pubblicità contro il degrado ambientale urbano
la pubblicità contro il degrado ambientale urbano
la pubblicità contro il degrado ambientale urbano

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: