Agricoltura e GDO fanno pace?

Leggo su "Avvenire agricolo" il periodico del Consorzio Agrario Parma un titolo che mi ha fatto sobbalzare: " Cibus 2008, segnali di pace tra l'agricoltura e la GDO". E' come dire? che il diavolo e l'acqua santa vanno a braccetto e hanno fatto pace, il che sarebbe una cosa bellissima se non impossibile. L'articolo continua raccontando di segnali di distensione tra Carlo Cannella presidente dell'INRAN, Istituto Nazionale per la Ricerca Alimenti e Nutrizione e Vincenzo Tassinari presidente Lega Coop, come dire? tutta la GDO italiana, che si sono "stretti la mano con la promessa di future e cospicue collaborazioni" alla presenza di Giovanni Rana dell’omonima pasta, Luigi Cremonini e Marco Rosi come rappresentanti della filiera bovina e suina, Agugiaro e Figna per il frumento tenero, Alessandro Curti per Parmovo e Olivio Vassalli, titolare dell’omonimo Vassalli Bakering, panificatore.

I signori di cui sopra sono le nostre multinazionali dell'agroalimentare. (Strano che i Barilla abbiano glissato). E loro altrochè se sono presenti nella GDO! Ma gli altri? i produttori locali? Ma com'è possibile mi chiedo? se almeno dal 2000 la GDO si auto-produce i prodotti agricoli da coltivazione classica, i biologici e ora anche gli equo-solidali?

Insomma se non tira su il suo profitto non va in giro ad acquistare al mercato come noi comuni mortali. E' lei il mercato. E allora di quali proficue collaborazioni stiamo parlando? L'obiettivo qual'è? Svendere ulteriormente i prodotti agricoli? O incrementare il prodotto per commissione come in parte accade ora con la produzione di ortaggi in serra su richiesta della GDO? Si avete capito bene. I buyer vanno dai contadini e chiedono gli ortaggi e la frutta fuori stagione fissandone anche il prezzo. Così un contadino investe in serre, pianta zucchine a gennaio, gliele pagano 50-60 centesimi e la GDO nei suo banchetti ordinati le rivende a 4/5 Euro al chilo, dicendo che gravano sul prezzo le spese di trasporto e il prezzo del carburante (al contadino). E chi coltiva per i farmer's market? E chi produce per la stagione?

Video | La7

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: