Casa, coibentazione con la cellulosa. In Italia

Ricorda un po' la soluzione che adottavano i nostri nonni durante l'inverno, quando usavano la bici per andare a lavorare: mettere un giornale sotto il giubbotto per isolarsi dal freddo. Medesima soluzione ideata per coibentare le case anche in fase di ristrutturazione: insufflare nelle pareti cellulosa.

E' questa, in pratica, la soluzione adottata da Piero e Carla che grazie ad una ditta specializzata hanno coibentato le pareti di casa con la cellulosa derivata da carta riciclicata e trattata con sali di boro che la rendono inattaccabile da insetti, muffe e topi e ininfiammabile; è igroscopica (assorbe fino al 30% di umidità restituendola poi lentamente all'ambiente) , non produce fumi tossici in caso di incendio, è elettricamente neutra ed anche isolante acustico.

La posa del materiale isolante è avvenuta, a casa di Piero e Carla, in 4 ore circa ad un costo ragionevole. E voi avete esperienza di coibentazione ecologica ed efficiente?

  • shares
  • Mail