EcoCinema - Megacities


I make my livin' on the street - Sofa surfer

Megacities di Michael Glawogger - 1998 Austria; Svizzera 90'
Mumbai, New York, Città del messico, Mosca. 4 tra le più grandi metropoli della storia dell'umanità viste e vissute nei loro aspetti più oscuri e sconosciuti. Gli ambienti urbani sotto gli skyline mozzafiato e le distese di palazzi nascondo una vera e propria sub-società che arranca e vive all'ombra delle realtà ben più dinamiche che solitamente emergono in queste grandi città.

In questo gigantesco B-side dell'ambiente urbano moderno vivono (o meglio sopravvivono) milioni di persone arrangiandosi come possono per tirare avanti: c'è chi lavora in una gigantesca discarica, chi setaccia a mano coloranti, chi vive di truffa e droga, chi vende il proprio corpo, chi fa il cacciatore di ferrivecchi nelle fogne-acquitrino dei canali cittadini.

Tutto questo accadeva la bellezza di 10 anni fa: Quando Michael Glawogger con la sua troupe filmarono questa docu/descrizione (decisamente sui generis) degli ambienti Sub-urbani di queste 4 grandi città. Questi spaccati di sopravvivenza presentati nei quasi 90 minuti di questo documentario rappresentano gli effetti collaterali del fenomeno di urbanizzazione che sta imperversando nel nostro pianeta da un secolo a questa parte.

Certo che in 10 anni qualcosa è cambiato (anche se per certi aspetti non in meglio). Si incomincia a sentir parlare di città più vicine e vivibili per i propri abitanti: più spazi verdi, architetture sostenibili integrate nel tessuto urbano e sociale, urbanistica razionale.

La scommessa di questo secolo è che queste (ed altre) linee guida possano far cambiar pelle alle nostre città (soprattutto quelle più grandi) e far rimanere un ricordo molte delle situazioni che scorrono davanti agli occhi in questo sensazionale docu-film.

Megacities è praticamente introvabile in Italia. Come se non bastasse non esiste un DVD in commercio. Forse potete provare a rintracciarlo in qualche palinsesto satellitare di qualche canale con i controattributi. L'unica alternativa efficace per reperirlo (come sempre) è ovviamente la rete. Se vi può interessare non molto tempo fa è uscita una curiosa versione REMIX di questo film (Life in Loop).

Buona EcoVisione

» Gli altri film della rubrica EcoCinema

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: