Phoenix atterra su Marte alla ricerca di acqua

Una ricostruzione di come potrebbe essere la sonda Phoenix su Marte

La foto che vedete sopra è una spettacolare ricostruzione in 3D di quello che sarà lo scenario che avrà davanti a sé la sonda Phoenix che atterrerà domenica 25 maggio su Marte, precisamente al Polo Nord, per iniziare a campionare e monitorare il terreno del pianeta rosso. Secondo i dati inviati dal radar Sharad sembra che davvero sotto uno spesso strato di suolo vi possa essere acqua mista ad altri elementi a formare una specie di permafrost. Per la prima volta Esa e Nasa collaboreranno assieme. Difatti l'Agenzia spaziale americana ha chiesto ai colleghi europei di partecipare alle delicate fasi dell'atterraggio attraverso il Mars Express il satellite lanciato in orbita su Marte dal 2003. Le operazioni si svolgeranno dalla sala di controllo di Darmstadt in Germania.

Qui potete scaricare la foto nelle diverse risoluzioni.

Foto | Courtesy NASA/ESA

Phoenix su Marte e le immagini di Mars Express

Il Polo Nordi di Marte visto dal Mars Express Un cratere di Marte con residui di acqua Simulazione dell'atterraggio di Phoenix Phoenix su Marte e le immagini di Mars Express Phoenix su Marte e le immagini di Mars Express Un canyon di Marte

  • shares
  • Mail