Al Castello di Quistini il giardino bioenergetico

Il castello di Quistini

Da travelblog ci segnalano il giardino bioenergetico del Castello di Quistini a Rovato, in quella zona ricca di cultura e enogastronomia che è la franciacorta. La visita guidata comprende anche la conoscenza del Giardino Segreto delle Ortensie, del Giardino dedicato alle piante da frutto moderne e antiche, il Labirinto di Rose e il Giardino all’Inglese, nonché delle stanze del Castello.

Ma la novità è proprio il giardino bioenergetico realizzato secondo una nuova tecnica che porta ad interagire in armonia gli esseri viventi e i loro campi energetici. L'obiettivo è usufruire delle energie rilasciate dalle piante anche perché collocate in precisi campi magnetici. E', insomma una sorta di "feng-shui"per giardini.

  • shares
  • Mail