A Reggio Emilia, il primo raduno mondiale degli asini

mulo in primo pianoUn appuntamento imperdibile per chi ama gli asini. Dal 6 all’8 giugno a Quattro Castella, si terrà il più grande raduno mondiale di orecchielunghe. Duemila rappresentanti provenienti da diverse parti d’Italia nonché da vari paesi europei, come Spagna, Francia o Portogallo, si ritroveranno presso l’azienda agrituristica di Montebaducco, uno degli allevamento più grandi d’ Europa, con oltre 500 animali.

Oltre a spettacoli, trekking e parate, durante la kermesse si potranno avere informazioni di più sull’opoterapia, ovvero sulla pet therapy per ragazzi disabili o con problemi comportamentali e partecipare ad incontri scientifici sul latte d’asina, che ha caratteristiche organolettiche molto simili a quello materno e può essere impiegato in caso di intolleranze alimentari.

L’idea è di far conoscere al pubblico la storia e il significato della presenza di questo simpatico animale nel mondo attuale, valorizzandone tutte le attività ad esso correlate e promuovendone la tutela, anche grazie alle presentazione di una Carta dei diritti dell’Asino.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: