Città del Messico, giardini sui tetti per assorbire la CO2

Mexico City

Città del Messico, è una delle capitali più inquinate al mondo e per combattere i gas mefitici che la strozzano l'amministrazione comunale ha lanciato la predisposizione di giardini sui tetti degli edifici pubblici anche come lotta al riscaldamento globale. Il sindaco di sinistra Marcelo Ebrard ha stanziato 5,5 miliardi di dollari nell'arco di cinque anni per ridurre i gas a effetto serra in una città abitata da circa 20 milioni di persone e con 4 milioni di automobili. E per questo Ebrad invita i suoi concittadini a lasciare l'auto a casa e a usare la bicicletta.

La città prevede inoltre di offrire agevolazioni fiscali a quelle imprese o singoli individui che metteranno giardini cima a uffici e palazzi e il progetto è di facile realizzazione poiché la stragrande maggioranza degli edifici e delle case di Città del Messico ha i tetti piani, rendendoli ideali per l'installazione di giardini. .

L'obiettivo è quello di ridurre le emissioni di anidride carbonica di 4,4 milioni di tonnellate l'anno, che sono solo una piccola parte dei dei 643 milioni di tonnellate di gas che il Messico produce ogni anno a livello nazionale.

Via | Reuters
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: