Spagna, in auto più lentamente per risparmiare energia

Miguel Sebastian Ministro dell'IndustriaLa Spagna presenta il suo piano per ridurre la bolletta energetica con due soluzioni semplici semplici: ridurre i limiti di velocità nei centri urbani e cambiare il parco auto aumentando i veicoli elettrici, attraverso incentivi fiscali.

L'annuncio è stato fatto ieri a Madrid dal Ministro per l'Industria Miguel Sebastian (l'omologo del nostro Claudio Scajola) a proposito della presentazione del Piano di Risparmio e efficienza energetica 2008-2011 che sarà finanziato da 245 milioni di euro e che ridurrà, entro la prima metà del 2009, del 10% la bolletta dell'energia spagnola. E Entro il 2014 dovranno marciare sulle strade spagnole almeno 1 milione di veicoli elettrici, fabbricati per la maggior parte in casa.

La riduzione dei limiti di velocità del 20% da adottarsi nelle città e sulle circonvallazioni entro i prossimi tre mesi e conterrà il conusmo dei carburanti, oltre ad inquinare di meno, considerato che i trasporti pesano per il 40% sul totale della bolletta dell'energia spagnola e che i combustibili fossili rosicchiano l'84% del consumo energetico spagnolo, mentre l'intensità energetica è del 20% superiore alla media e ha portato la Spagna a spendere 1,55 % del Pil in rifornimento energetico che in euro fa 17 miliardi. Soldi che evidentemente potrebbero essere risparmiati e destinati a migliore uso che non riempire di benzina serbatoi.

Ma il piando del Ministro Sebastian non termina qui e riguarda anche il riscaldamento negli edifici che sarà di 21°C in inverno e di 26°C in estate. Previsto anche il potenziamento del trasporto pubblico per cui il Ministro Sebastian chiederà finanziamenti alla Banca Europea di Investimenti. Per ora, per disincentivare l'uso dei mezzi privati il Ministro Sebastian concorderà con le comunita' autonome e i comuni il prolungamento degli orari di apertura della metropolitana nei fine settimana e misure per promuovere l'uso della bicicletta. Infine saranno distribuite gratuitamente 49 milioni di lampadine a basso consumo entro il 2012.

Via | Ansa
Foto | Eduardo Collado

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: