Sempre più vicina la desalinizzazione dell'acqua di mare

Potabilizzazione dell'acqua di mare sempre più vicina. Foto di rachel_thecatCon le temperature elevate, il problema della scarsità idrica è un tema maggiormente sentito. Da tempo si studia la risoluzione del problema grazie alla desalinizzazione dell'acqua di mare. Le alternative fino a qui prese in esame devono fronteggiare un problema comune, ovvero la presenza del cloro che danneggia gravemente le membrane di poliamide riducendone l'efficenza.

Il cloro viene infatti aggiunto all'acqua di mare per problemi sanitari ma anche meccanici, serve infatti a prevenire la creazione di biofilm. In aiuto di queste tecnologie, viene incontro la nuova membrana prodotta dall'University Of Texas At Austin a base di un copolimero di sulfonato in grado di tollerare il cloro e che, non risentendo della riduzione di efficienza di cui sopra, accelera il processo rendendolo più economico.

Via | University of Texas At Austin
Foto | rachel_thecat

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: