Scoperto un metodo efficace per combattere la peronospora della patata

Trovata la cura per la peronospora delle patate. Foto Dr. HemmertCredo che pochi sappiano cosa sia la peronospora della patata (Phytophthora infestans). Molti, se non tutti, si ricorderanno della carestia che colpì l'Irlanda e che ne decimò la popolazione. Tale carestia fu proprio causata dalla peronospora che giunse in Irlanda a metà '800 e che causò migliaia di vittime. Quasi due secoli dopo si è finalmente giunti ad un metodo per poter combattere efficacemente questo fungo.

Grazie alla collaborazione tra la Wageningen University in Olanda, ai ricercatori inglesi della Sainsbury Laboratory e all'Ohio State University, si è capito qual'è la strategia migliore per aumentare la resistenza delle patate per tutti i diversi ceppi presenti e non di uno o due ceppi, come finora accadeva. Secondo i ricercatori il vecchio metodo, che porta alla moltiplicazione di un singolo gene in grado di resistere a quel determinato ceppo per cui era stato selezionato, oltre ad essere troppo lento è troppo semplice da aggirare per il patogeno.

Il nuovo metodo prevede l'interazione di geni tra il patogeno e la patata. In questo modo sono in grado di evidenziare meglio quali e quanti sono i geni responsabili della "risposta immunitaria" della pianta in modo da rendere maggiormente sicuro il meccanismo di resistenza ed evitare che la peronospora possa aggirare l'ostacolo. Una scoperta davvero importante che potrà essere usata anche per altri patogeni ed altre piante.

Via | Science Centric
Foto | Dr. Hemmert

  • shares
  • Mail