A Londra finisce l'era del eco-pedaggio per i SUV

TrafficoFinita l'era dell'eco-pedaggio a Londra per Suv e auto sportive, quelle che producono le maggiori emissioni di Co2. E' stato infatti cancellato il piano applicato dall'ex sindaco Ken Livingstone, che prevedeva una quota di ingresso di circa 30 euro per le vetture inquinanti e, al contrario, l'accesso gratis alle piccole ecologiche.

La mossa del nuovo sindaco Johnson è in linea con le aspettative, era infatti tra i capisaldi del suo manifesto elettorale. Ora quindi il Transport for London (i trasporti pubblici londinesi), che aveva fatto esposto all'Alta Corte Britannica, dovrà pagare le spese legali alla casa automobilistica Porsche . “Siamo sempre stati convinti di essere nel giusto e che alla fine avremmo vinto” ha commentato Andy Goss, managing director della casa automobilistica tedesca.

Il pedaggio - continua Goss - era ingiusto e avrebbe portato ad un incremento delle emissioni inquinanti nella città. I critici del pedaggio sostenevano infatti che l'accesso gratis alle piccole vetture avrebbe portato a un aumento massiccio degli ingressi al centro, peggiorando pertanto sia la situazione della viabilità che la qualità dell'aria.

Il nuovo sindaco si dichiara contento perchè si è riusciti a cancellare un progetto che avrebbe colpito duro le famiglie e la piccola impresa. Di tutt'altro parere Livingstone: “È solo un altro colpo alla lotta contro il cambiamento climatico”.

Via | E-gazzette.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: