Le pale eoliche uccidono i pipistrelli

Pipistrelli muoiono per colpa delle pale eoliche. Foto Lee CarsonQualche giorno fa abbiamo chiesto ai nostri lettori le opinioni sull'estetica degli aerogeneratori. Nei commenti non è giustamente venuta fuori una tematica molto cara agli ambientalisti (specialmente a quelli last minute) ovvero l'impatto con l'avifauna. Recenti studi della University of Calgary in Canada hanno evidenziato che le pale arrecano maggiori danni ed in numero più elevato ai pipistrelli rispetto agli uccelli. Il problema risiederebbe non solo nell'impatto con i mulini ma, per metà dei casi, la morte di questi piccoli mammiferi avviene a seguito del barotrauma.

Detto fenomeno avviene più frequentemente nei pipistrelli a causa della maggiore sensibilità rispetto agli uccelli, cosa che, assieme a bassi tassi riproduttivi, aumentano il rischio di estinzione dei primi. In particolare, le specie maggiormente soggette alle morti da pale eoliche sono migranti che si posano sugli alberi e svolgono un'importante azione di contenimento degli insetti (inclusi diversi parassiti e patogeni). L'unica soluzione possibile sarebbe quella di spegnere gli aerogeneratori durante le migrazioni, visto che tra l'altro i pipistrelli sono maggiormente attivi quando c'è meno vento.

Via | University of Calgari
Foto | Lee Carson

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: