La Torre Eiffel riduce i consumi

Tour Eiffel"Badare meno all'estetica a vantaggio della sostenibilità ambientale". Potrebbe essere questo lo slogan dell'iniziativa che a breve verrà applicata in Francia ed in particolare al suo monumento più celebre: la Torre Eiffel. Infatti a partire dal prossimo 22 settembre l’illuminazione della famosissima torre verrà ridotta.

Il monumento attualmente è illuminato da ventimila lampadine, che abitualmente vengono accese per dieci minuti all’inizio di ciascuna ora fino alle 2:10 del mattino. Con la nuova politica di risparmio energetico verranno accese solamente per cinque minuti. Questo provvedimento permetterà una diminuzione del consumo energetico che passerà da 400 a 200 ore annuali.

La decisione, presa dal governo francese in tema di politica ambientale, giunge dopo altre misure come l’utilizzo di carta ecologica, l’impiego di energia che provenga da fonti rinnovabili e l’installazione di pannelli solari sopra ai tetti dei ristoranti. La Torre Eiffel, che ha ospitato più di 250 milioni di visitatori nella sua storia, è stata rivestita dall’impianto di illuminazione dall’ingegnere Pierre Bideau nel 1985.

Via | Lastampa.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: