Messico: piano per salvare milioni di Farfalle Monarca

Farfalla Monarca MessicoIl governo del Messico ha annunciato che combatterà con ogni mezzo, compreso l'esercito, il ritorno al disboscamento abusivo della foresta al confine fra gli Stati di Michoacan e Mexico conosciuta come ''il paradiso d'inverno delle farfalle''. Il luogo è dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, nonché Riserva della Biosfera.

Bisogna reagire ed essere più aggressivi - ha detto il numero due della Procura federale per la protezione ambientale (Profepa), Jose Ramiro Rubio - e attaccare gli abusivi per difendere questi boschi di conifere dove ogni anno migrano milioni di farfalle dalle foreste del Canada. Ogni autunno sono circa 80 milioni le farfalle Monarca che percorrono più di 5.000 chilometri per svernare nelle foreste messicane.

Gli Aztechi le ritenevano l'incarnazione dei guerrieri più valorosi morti in battaglia. Si tratta di esemplari giganti dalle ali arancione striate di nero. Questi lepidotteri restano un mistero per i numerosi esperti che arrivano in Messico da ogni parte del mondo per studiare il fenomeno.

Le farfalle Monarca non hanno infatti solamente una vita nettamente più lunga delle altre, 9 mesi contro le normali 3-4 settimane, ma nei lunghissimi trasferimenti volano ad un'altezza di circa cento metri. Un dettaglio non da poco se si tiene conto che le comuni farfalle volano rasenti al suolo. Ogni anno la migrazione richiama sui monti di Michoacan, a circa 2.000 metri di quota, più di mezzo milione di turisti.

Via | Ansa.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: