Case ecologiche: usare i rifiuti per costruirle

Earthship è un progetto nato in New Mexico, per rendere le case non solo ecosostenibili ma in piena armonia con il creato. Costruire secondo i principi di Earthship vuol dire iniziare ad usare tutto quel materiale che è considerato spazzatura: pneumatici, lattine di alluminio, bottiglie di vetro e di plastica e amalgarmarlo fino a renderlo un abitazione passiva e ecologicamente sostenibile.

Per i bioarchitetti di Earthship sono da usare comunque tutti quei materiali presenti sul territorio senza andarli a prendere i giro per il mondo: il loro dvd non a caso si intola I guerrieri della spazzatura.

I sistemi di alimentazione sono affidati alla microgenerazione di pannelli solari e eolico. L'acqua è completamente recuperata dalla pioggia, mentre le acque nere sono filtrate grazie alle piante. Dal canto loro organizzano seminari, vendono libri e Dvd e volendo si possono acquistare anche tutti gli strumenti elettronici per mettere su le centraline di controllo per acqua e energia elettrica.

Una parte del progetto è dedicata alla possibilità di ricevere finanziamenti per questo genere di costruzioni e alla normativa in materia. Di certo il riferimento è statunistense, per cui non sono prese in considerazione altri tipi di omologazioni.

Via| Earthship
» Il canale Earthship su youtube

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: