Quote latte: la Ue ci punisce con una multa da 160 milioni di euro

Quote latte, multe salate dalla UeNon è servito a nulla il viaggio del neo ministro Zaia a Bruxelles all'indomani delle elezioni. Non è servito a nulla patteggiare un aumento delle quote latte italiane (sempre meno che per Olanda, Francia e Germania, però). Oggi l'Europa ha presentato il conto: 160 milioni di euro di multe per le eccedenze produttive di latte del 2007-2008.

Gli altri paesi multati sono Germania, Austria, Cipro, Irlanda, Lussemburgo e Olanda, ma della notizia non vi era traccia nè sul sito del Ministero per le politiche agricole (comparsa poi con comodo e segnalata da MC84) nè su quello personale del Ministro Luca Zaia, inaugurato domenica scorsa.

Le quote (qui la tabella con il superamento registrato) sono state stabilite in Comunità europea originariamente per arginare le eccedenze e ogni Stato membro ha due quote una da consegnare ai trasformatori e l'altra per la vendita diretta ai consumatori.

Si legge su Toscana Europa:

In ogni Stato membro, tali quantitativi vengono ripartiti tra i produttori (quote individuali). Se la produzione supera la quota nazionale, i produttori dello Stato membro interessato che hanno contribuito al superamento devono pagare un prelievo. Il prelievo è versato dai produttori di latte vaccino sull'insieme dei quantitativi di latte o equivalente latte che superano la quota, commercializzati nel corso di un periodo di dodici mesi che va dal 1° aprile al 31 marzo. Anteriormente al 1° settembre di ogni anno, gli Stati membri riferiscono alla Commissione in merito all'applicazione del regime delle quote latte durante il periodo precedente. Questo rendiconto deve essere presentato sotto forma di questionario debitamente compilato con tutti i dati necessari per calcolare il prelievo. Il tasso del prelievo è di 27,83 EUR/100 kg di eccedenza.

Intanto entro il 1° aprile 2015 le quote saranno abolite con una "transizione morbida" fino alla totale scomparsa.

Via | ToscanaEuropa
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: