Vel'oh!: anche il Lussemburgo ha il suo bike sharing

bike_sharing in LussemburgoQuesto post è dedicato a tutti coloro che sognano un sistema di bike-sharing nella loro città, ma è giusto per farli sentire un po' peggio. Infatti Vel'oh! è il nuovo sistema di bike-sharing lanciato in questi giorni a Lussemburgo, capitale del Gran Ducato del Lussemburgo.

Si tratta di 25 stazioni di sharing localizzate nel centro di una città con meno di 85.000 abitanti, quindi molto accessibili e approssimativamente a non più di 400 metri l'una dall'altra.

Per una città come Lussemburgo, viste le sue dimensioni e gli abitanti, le oltre 600 iscrizioni a lungo termine e le 300 a breve termine non sono niente male, specialmente se si confronta Vel'oh! con il sistema di bike-sharing a 19 stazioni di Roma'n'Bike della nostra capitale, di cui abbiamo già parlato, e considerando anche che l'iniziativa è partita solo nel marzo di quest'anno.

Rispetto ad altri sistemi come quello di Roma o di Barcellona, in Lussemburgo il servizio è disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni alla settimana.

Si preleva la bici (quelle di Vel'oh! sono blu) da uno dei 25 chioschi, dopodiché la si riconsegna in qualunque postazione della città; il pagamento è basato su carta di credito, oppure si può fare un abbonamento annuale di 15€, un prezzo davvero popolare, per ricevere un'apposita smartcard da usare nel punto di prelievo, con la prima mezz'ora gratis e 1€ in più per ogni ora extra.

Qualcosa mi dice che in una cittadina come Lussemburgo, situazioni di cittadinanza irresponsabile come questa, si verificheranno raramente.

Foto | Vel'oh!
Fonte | TreeHugger

  • shares
  • Mail