CIP6, il ritorno. Grazie alla Prestigiacomo

Stefania PrestigiacomoContinua il Ministro Prestigiacomo, a capo del dicastero che dovrebbe tutelare l'ambiente, il suo iter da succursale del Ministero dell'industria. Ieri è passato l'emendamento da lei proposto per la ripresa dei finanziamenti CIP6 alle energie rinnovabili.

Ecco trovati i soldi per pagare i termovalorizzatori (assimilati alle energie rinnovabili poiché producono energia elettrica bruciando immondizia) poiché viene spostato al 31 dicembre 2009 la definizione degli impianti in regola per usufruire del Cip 6. L'emendamento prevede che i fondi siano destinati oltre che alle zone che vivono l'emergenza rifiuti anche a quelle che la potranno vivere: cioè la Sicilia.

Ecoblog aveva già annunciato lo scorso luglio le intenzioni del Ministro Prestigiacomo a proposito dei finanziamenti necessari a costruire termovalorizzatori a Augusta, Agrigento e Palermo.

Via | impattozero, alessandro ronchi
Foto |Bruno Leoni

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: