E' la Polonia lo stato più dipendente dal carbone

VarsaviaSecondo una recente indagine del Financial Times il poco ambito record del mondo quanto a dipendenza dal carbone è di uno stato europeo, della Polonia per la precisione, visto che ben il 96% della sua elettricità proviene da centrali che bruciano carbone.

Una dipendenza dal carbone così elevata è di aiuto anche per capire come mai la Polonia sia stata uno dei paesi meno entusiasti del piano dell'Unione Europea per limitare i gas serra mediante un rinnovato Emission Trading Scheme, cioè il meccanismo che regola il mercato comunitario delle quote di emissione di gas serra, adottato all'inizio del 2005 per raggiungere gli obiettivi del Protocollo di Kyoto.

Stando al progetto, che vincola le imprese secondo i rispettivi Piani di Allocazione Nazionali (NAP), molte aziende, soprattutto nel settore energetico, sarebbero costrette a comprare i loro permessi di emissione, messi all'asta dal 2013, infatti sarà allora che il nuovo mercato l'attuale sistema di scambio delle quote che è gratuito – un aggiustamento che la Polonia ritiene potrebbe far aumentare il prezzo dell'elettricità del 90%.

Via | Financial Times, Uphill struggle for coal-fired Poland
Foto | gutter

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: