Oscar della fotografia naturale ad un italiano

foto dello schermo con sito del premio

Il "Wildlife Photography of the year" è un concorso organizzato dalla rivista della Bbc "Wildilfe" e dal museo di storia naturale londinese, ed è una sorta di Oscar della fotografia. La 44° edizione del premio ha visto la partecipazione di più di 3.000 fotografi provenienti da 82 paesi con oltre 32.000 scatti.

Il primo premio è stato assegnato a Steve Winter, un fotografo USA che lavora per il “National Geographic”. Con la foto vincitrice è riuscito a catturare il profilo di un leopardo delle nevi sullo sfondo di uno splendido cielo stellato. Lo scatto è stato fatto sulle alture dell'Himalaya a 40 gradi sotto zero, ed è il frutto di 10 mesi di lavoro.

Tra i vincitori c'è anche un italiano: il valdostano Stefano Unterthiner ha vinto il premio nella categoria "Animal Portraits" con il ritratto di un macaco dell’isola Sulawesi, in Indonesia. Avvicinarlo è stato facile. Molto più complicato riuscire a scattare la foto, perché la scimmia voleva giocare.

La più giovane tra i premiati è una quindicenne, che ha vinto la categoria "Young Wildlife Photographer of the Year" con uno scatto fatto in Namibia nel quale un leone attacca una giraffa.
Le foto premiate sono esposte a Londra, nelle sale del Natural History Museum. Per chi non può andare a Londra, sul sito del Natural History Museum c'è una ricca gallery a cui si può accedere da qui.

Via ⎥ Corriere della Sera, Dphoto, Il Sole 24 Ore

  • shares
  • Mail