Nasce la guida di turismo sostenibile dell'ONU

TuristiTed Turner, fondatore e presidente della Fondazione delle Nazioni Unite, ha presentato le norme globali per l’attuazione in tutto il mondo di un turismo più sostenibile. Queste norme, afferma Turner, aiuteranno gli addetti al settore turismo, oltre che i servizi offerti, anche ad avere un impatto positivo degli stessi sulla comunità e l'ambiente.

I nuovi criteri di turismo sostenibile sono stati selezionati sulla base di migliaia di buone pratiche di buone norme che sono attualmente utilizzate in tutto il mondo. Il fine è quello di fornire un quadro comune per indirizzare ad un turismo più sostenibile che permetta di aiutare le imprese, i consumatori, i governi, le ONG e le istituzioni affinché il turismo contribuisca, piuttosto che con i danni, allo sviluppo sostenibile delle comunità locali e all’ambiente.

I criteri sono in sostanza un win-win, che si rivelerà benefico sia per l'ambiente che vantaggioso per lo sviluppo economico . Il settore turistico è infatti fra quelli in più rapida crescita, oltre 900 milioni di turisti infatti hanno viaggiato e, nel 2020, si prevede che si potrebbe arrivare ad una cifra di 1.600 milioni di viaggiatori annuali. Queste norme sono arrivate a compimento analizzando circa 4.500 criteri di sostenibilità ambientale in tutto il mondo e ascoltando i consigli di 80 mila persone, soprattutto ambientalisti, leader del settore, autorità di governo ed organismi dell´Onu.

E’ stato quindi possibile scegliere criteri del settore turismo capaci di rappresentare le regole di sostenibilità ambientale per le imprese che operano nel settore in questione in modo da preservare le risorse naturali e culturali del pianeta. Queste buone pratiche permetteranno quindi di ottenere una vera e propria certificazione per strutture ricettive (hotel, ristoranti e in generale per tutti gli operatori del settore) che saranno in grado di applicarle.

La speranza è che l’iniziativa, che tuttavia non è ancora stata presentata nei dettagli possa davvero apportare una reale sostenibilità nello sviluppo del settore e non si riveli interessante o efficace solo sulla carta.

Via | Unep.org
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail