In Basilicata sconti sulla bolletta del gas grazie ai nuovi giacimenti

Nuovi giacimentoL’Italia non ha grandi disponibilità di giacimenti petroliferi o di gas naturale nel proprio territorio: alla luce di ciò potrebbe pertanto essere interessante valutare i benefici apportati delle poche riserve disponibili. Fra queste, mi sembra importante segnalare l’iniziativa legata alla recente scoperta di nuovi giacimenti in Basilicata. Grazie a ciò infatti, circa il 76% delle famiglie della Basilicata, avranno uno sconto sulla bolletta del gas.

I dati sono stati presentati in occasione della firma del nuovo protocollo d’intesa tra la Regione Basilicata e la Guardia di Finanza. In occasione della conclusione del bando “Riduzione bolletta gas” è stato infatti possibile fare un primo censimento dell’iniziativa: si tratta di 163.000 i beneficiari dello sconto (il dato è riferito alle consegne alle utenze civili e a tutti è stato applicato in bolletta lo sconto del 10,5 % sui consumi, cui va aggiunta la scomparsa dell’addizionale regionale, che variava dal 2,5 al 4%, facendo realizzare un risparmio complessivo del 15% della spesa rispetto al 2007.

Un ulteriore beneficio del 20% di sconto è stato previsto per i nuclei familiari disagiati. Rientrano nella definizione le famiglie che dichiarano un reddito complessivo non superiore a 3.961 euro annui, ma nell’iniziativa “Riduzione bolletta gas” questo limite è stato aumentato a 7.922 euro per i pensionati e per i lavoratori dipendenti.

Le domande di contributo sono state filtrate dai Caf (Centri di assistenza fiscale) dei sindacati. Sono state 12.026 le famiglie lucane destinatarie del bonus (il 7% dei punti di consegna delle bollette) per un abbattimento complessivo del 35% delle spese per il gas metano.

Via | Basilicata.coldiretti.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: