In arrivo ZOES: il primo social network equo e sostenibile

screenshot sito ZOES

Zoes, nelle intenzioni dei suoi creatori, dovrebbe diventare il social network di riferimento per persone, gruppi, associazioni, enti ed imprese che hanno a cuore l'economia solidale, l'ambiente e la sostenibilità. Detto più semplicemente, le persone che cercano sul loro territorio aziende biologiche, gruppi di acquisto, così come eventi, campagne, organizzazioni su ambiente ed altro, oltre ad esempi di buone pratiche potranno trovarli facilmente grazie a ZOES. E ci sarà pure una piattaforma di e-commerce, che permetterà di avvicinare produttori e consumatori.

I soggetti economici potranno partecipare al profetto ZOES solo se segnalati da altri membri e dalle organizzazioni di riferimento nei vari settori, ed in seguito presentare il proprio lavoro indicando elementi come la relazione con il loro territorio e l'impatto ambientale. Una volta inseriti, dovranno sostenere il giudizio degli utenti registrati al sito che hanno utilizzato i loro servizi e prodotti. Un sistema complesso che dovrebbe rappresentare una garanzia per ZOES ed i suoi finanziatori: la Fondazione culturale responsabilità etica e Fondazione sistema toscana.

Via | Intoscana.it

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: