La guida al risparmio di carburante del Ministero dello Sviluppo

Il Ministero dello Sviluppo Economico, seguendo l'esempio dei petrolieri, ha pubblicato una corposa (185 pagine) Guida al Risparmio di Carburante e sulle emissioni di CO2 delle autovetture. Come i lettori sapranno, infatti, una guida intelligente, unita ad una corretta manutenzione dell’autovettura, consentono di ridurre i consumi e le emissioni di CO2, ma anche ad evitare incidenti.

In sintesi, 9 sono i consigli fondamentali per ridurre consumi, emissioni di CO2 e migliorare la sicurezza sulla strada: 1) Accelerare con dolcezza; 2) Inserire al più presto la marcia superiore; 3) Mantenere una velocità moderata e il più possibile uniforme; 4) Guidare in modo attento e morbido evitando brusche frenate e cambi di marcia inutili; 5) Spegnere il motore quando si può; 6) Cambiare l’olio al momento giusto e smaltirlo correttamente; 7) Mantenere i pneumatici in pressione; 8) Rimuovere porta-sci o portapacchi subito dopo l’uso e trasportare solo gli oggetti indispensabili; 9) Utilizzare i dispositivi elettrici solo per il tempo necessario.

La gran parte della guida ministeriale, curata in collaborazione con il Ministero dell'Ambiente, è dedicata all'elenco completo, dall'Alfa Romeo alla Volvo, di tutti i nuovi modelli di auto nuove vendute in Italia, con associati i consumi nei cicli urbano, extraurbano e misto e le relative emissioni di anidride carbonica. Automobilista informato, risparmio assicurato, quindi...buona lettura!

Via | Ministero dello Sviluppo
Foto | Tonylanciabeta

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: