Auchan eliminerà i sacchetti di plastica già dal prossimo anno

AuchanFra le grandi catene di supermercati c'è chi cerca di adattarsi alle nuove regole sui sacchetti di palstica. E' il caso di Auchan che ha anticipato gli obblighi di legge, previsti per il 2010, abbandonando le busta di plastica e imponendo la loro sostituzione già a partire dal prossimo anno. Il divieto di produzione e commercializzazione dei sacchetti di plastica, previsto dalla Finanziaria del 2007, entrerà in vigore nel nostro Paese solo nel 2010.

E’ un bene dunque che qualcuno abbia deciso di anticipare la scadenza e che a farlo sia stato un privato che non opera in settori di nicchia, ma un leader della grande distribuzione con una clientela ampia e diversificata. E' il segnale indiscutibile che iniziative di questa natura vengono finalmente percepite come iniziative popolari.

I clienti per portarsi via la spesa avranno quattro alternative: un sacchetto al cento per cento biodegradabile, il sacchetto di carta, il box in cartone oppure una shopping bag da riutilizzare svariate volte. Tutte queste opzioni, verranno comunque offerte al consumatore a pagamento per una sensibilizzazione generale al riutilizzo.

Sembrerebbe inoltre che il gruppo abbia anche siglato una partnership tematica legata alla gestione degli imballaggi. Dal prossimo anno i vecchi sacchetti in polietilene andranno in soffitta tutti i 49 ipermercati Auchan in Italia. L'obiettivo è quello di rendere operativa l'iniziativa in tutti i centri entro luglio 2009.

Via | Legambiente.eu
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: