Berlino rischia di perdere Knut, l'orso star


Della storia di Knut, l'orsetto che era stato abbandonato dalla madre, e della sua popolarità in Germania, specie tra i bambini, avevamo parlato nei post Knut si ritira dallo showbusiness e Knut da cucciolo: un video.

Ora torniamo a parlarne perché Berlino si è ormai rassegnata a perdere "uno dei suoi migliori ambasciatori", come afferma Christian Taenzler dell'ente turismo berlinese. Il problema è che lo zoo dovrebbe investire 9 milioni di euro per dare una nuova casa, ed una compagna, ad un orso che ormai non ha più nulla del cucciolo, perché pesa 210 chili ed è alto due metri e mezzo.

Troppi in periodi di crisi economica. E così lo zoo sta pensando di trovargli una nuova casa, anche se il marketing collegato a Knut aveva generato entrate per 5 milioni di dollari in due anni. I pretendenti non mancano, anche perché Knut è comunque una star internazionale, l'unico orso a finire sulla copertina di Vanity Fair. Il candidato favorito sembrerebbe al momento essere lo zoo di Gelsenkirchen, ma tra le pretendenti più accreditate ci sono lo zoo di Hannover, l'Orsa park svedese, e un rifugio per animali in Norvegia. Vedremo cosa succederà, e noi vi terremo informati.

Via | Timesonline

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: