Supermercati "Il Gigante": le luminarie lasciano spazio a nuovi boschi

Luminarie di NatalePiù volte si è trattato su Ecoblog a proposito di iniziative sulle decorazioni natalizie ecologicamente sostenibili. Fra le tante merita particolare attenzione quella portata avanti dalla catena italiana di supermercati "Il Gigante", la quale ha deciso di scommettere su un progetto virtuoso e allo stesso tempo remunerativo.

Partendo dal principio che a Natale si è più buoni con tutti, l'azienda ha deciso di includere nell'elenco dei soggetti con cui essere più magnanimi anche l'ambiente. Infatti il gruppo commerciale, anzichè installare le classiche illuminazioni natalizie nei suoi supermercati e centri commerciali, ha preferito piantare 300 alberi nel parco nord di Milano.

Si tratta di un gesto singolare che i dipendenti stessi dell'azienda hanno particolarmente apprezzato. Il gruppo attraverso quest'iniziativa riuscirà a perseguire due obiettivi: uno naturalmente di natura ambientale e l'altro di risparmio economico. Infatti, rinunciando alle luminarie, si risparmieranno 223.000 kWh di elettricità equivalenti a circa 146 tonnellate di CO2 emesse nell'atmosfera.

I 300 alberi piantati permetteranno di assorbire ulteriori 210 tonnellate di CO2, che corrisponderebbero secondo alcuni calcoli a circa 67 viaggi di andata e ritorno in aereo da Roma a New York. Si tratta sicuramente di un'iniziativa interessante, che toglierà probabilmente un po' di suggestione all'atmosfera natalizia, che potrebbe però essere perseguita nei prossimi anni anche da altre aziende.

Via | Azzeroco2.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: