Londra, quattro animalisti in manette

L'accusa è quella di aver terrorizzato per sei anni (dal 2001 al 2006) i dipendenti della Huntingdon Life Sciences (HLS), ma anche quelli delle aziende che la rifornivano di anlimali per i loro esperimenti.

Sono finiti in manette Gerrah Selby, 20, Daniel Wadham, 21, Gavin Medd-Hall, 45 e Heather Nicholson, 41, membri dell'associazione Stop Huntington Animal Cruelty (SHAC).

La stampa inglese li sta trattando come dei veri criminali e terroristi, rei di aver spaventato a morte i dipendenti di HLS con lettere minacciose a cui allegavano tamponi sporchi di sangue (le perizie valuteranno se contaminate da HIV), o pesanti minacce rivolte alle loro famiglie.

Lo scopo degli attivisti era quello di far assaggiare a chi lavora in HLS un po' del terrore che gli animali provano nelle gabbie dei laboratori, ma evidentemente di ciò non ne terrà conto il 19 gennaio il giudice che emetterà la sentenza di condanna.

Via | The Guardian
Video | Telegraph

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: