Il caviale è servito

CalviusIl mare sta soffrendo ed anche i suoi abitanti. Una delle cause è la pesca intensiva che non da modo alla fauna marina di rigenerarsi, un metodo quindi non sostenibile.
Esistono dei metodi per vendere un prodotti di qualità facendo attenzione a non danneggiare troppo la natura. E' il caso del caviale italiano Calvius.
Il Calvisius viene prodotto infatti in 60 ettari di specchio d'acqua. I pesci vivono in vasche con acque prelevate dalla falda sotterranea, evitando così l'inquinamento delle acque fluviali mentre i mangimi sono privi di farine ottenute da carne e ossa di ruminanti, nonché di residui di medicinali o pesticidi.
A me personalmente non piace e immagino che molti dei lettori di questo blog storceranno il naso. Però dovremmo cominciare a ragionare forse se l'allevamento di pesce possa risolvere in parte i problemi marini.

[continua su Deluxeblog.it]

  • shares
  • Mail