Forse ritornano le detrazioni del 55%

Risparmio energetico Sembra che ci siano buone notizie all'orizzonte e che saranno, se approvate in Camera, ripristinate le detrazioni del 55% che il decreto anti-crisi (DL 185/08) con l'art.29 aveva invece mandato in crisi.

Infatti, le Commissioni Bilancio e Finanza hanno licenziato una serie di emendamenti che sono in discussione alla Camera, da oggi:


  1. viene eliminata la retroattività. Infatti il provvedimento si limita a regolamentare le detrazioni di imposta a partire dal 1° gennaio 2009
  2. la detrazione d'imposta lorda per gli interventi eseguiti a partire dal 1 gennaio 2009 dovrà essere ripartita in 5 rate annuali di pari importo.


  3. I contribuenti interessati alle detrazioni devono inviare comunicazione, e non un'istanza, all'Agenzia delle entrate, nei termini e secondo le modalità previste da apposito provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle entrate che sarà emanato entro 30 giorni dalla conversione in legge del DL. In questa nuova formulazione dell'art. 29 salta quindi il dispositivo del silenzio-rifiuto.

  4. Non si parla più di "limiti di spesa complessivi" ma di risorse (complessivamente 1155,6 milioni di euro) versate al bilancio dello stato per le detrazioni fiscali del 55% .

Via| Soldiblog, Assolterm
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail